DAL 1956

Argento Artistico

Trattamenti galvanici industriali

Ramatura dei metalli

Tra i diversi servizi che Argento Artistico mette a disposizione della clientela c’è anche la ramatura dei metalli, uno dei vari procedimenti attraverso i quali il materiale ferroso può essere rivestito e protetto a livello industriale usato anche come protezione degli ingranaggi industriali prima del trattamento termico. Occorre specificare che la ramatura non fornisce una protezione indipendente, ma garantisce un eccellente strato intermedio per favorire la nichelatura che ne consegue. In questo modo, sul ferro e sui metalli si crea un deposito di rame, nichel e cromo che si contraddistingue per un valore protettivo molto elevato.
La ramatura metalli si basa su rame elettrodeposto che garantisce una protezione di tipo catodico: ciò vuol dire che l’anodo solubile nell’ambito della pila ferro – rame originata con l’umidità è il ferro. Per questo motivo, lo spessore del film di rame deve essere piuttosto consistente, e così la sua compattezza; in altre parole, la sua porosità deve essere limitata per fornire la protezione più elevata.
La ramatura dei metalli, comunque, non viene utilizzata solo come strato intermedio per la nichelatura, ma anche per la doratura, per l’argentatura e per altri trattamenti che riguardano lo zinco e le sue leghe (pressofusi), l’alluminio e le sue leghe e in generale le leghe che presentano una percentuale elevata di antimonio, di stagno o di piombo, per le quali l’elettrodeposizione di altri metalli non sarebbe possibile a meno di non comprometterne in maniera pericolosa l’aderenza.
L’elettrodeposizione del rame può basarsi su soluzioni in cui il rame è allo stato monovalente (si parla in questo caso di soluzioni rameose) o allo stato bivalente (si parla in questo caso di soluzioni rameiche). In quest’ultimo caso, si è soliti ricorrere a bagni al solfammato, al fluoborato o al solfato; per le soluzioni rameose, invece, si prediligono i bagni al cianuro.
La ramatura dei metalli proposta da Argento Artistico, dunque, è una garanzia di sicurezza e affidabilità: non è un caso che molti capitolati internazionali nelle proprie norme unificate suggeriscano la coppia composta da nichel e rame come il modo migliore per proteggere il materiale ferroso, a patto che il rame abbia uno spessore pari almeno al 50% dello spessore del nichel.

Modulo Contatti Argento Artistico
Scrivici
Per qualsiasi domanda o dubbio non esitare a contattarci: Argento Artistico è a tua disposizione.

Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali.